Covid, guida alla campagna vaccinale nella città metropolitana di Bologna

Terza dose per i fragili, hub e prenotazioni in farmacia... tutte le info sui vaccini nel nostro territorio

hub vaccinale
 

Prosegue la campagna vaccinale per la somministrazione della terza dose di vaccino anticovid alle categorie di soggetti vulnerabili individuate dalla circolare del Ministero della Salute del 14/9.

Lunedì 27 settembre sono in programma circa 3000 sms per la chiamata attiva dei pazienti vulnerabili presi in carico dall’ IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna e dai centri specialistici di gastroenterologia, reumatologia, oncologia e dei pazienti splenectomizzati dell’Azienda USL di Bologna. Come già avvenuto nel corso della scorsa settimana per i pazienti dializzati, le sedi di somministrazione della terza dose saranno l’Ospedale Maggiore e l’Ospedale Bellaria, ad eccezione dei pazienti oncologici che saranno chiamati ad eseguire la “dose addizionale” di vaccino nello stesso centro specialistico in cui vengono seguiti, anche nei distretti del territorio. Il primo appuntamento disponibile presso l’Ospedale Bellaria sarà il 30 settembre, il primo disponibile presso l’Ospedale Maggiore sarà il 6 ottobre.

Inoltre, sempre lunedì 27 settembre, sono stati inviati oltre un migliaio di sms per comunicare variazioni nell’appuntamento della vaccinazione anticovid ai cittadini programmati da mercoledì 29 settembre a domenica 3 ottobre presso l’Hub Unipol Arena a Casalecchio di Reno.
Tutti coloro che hanno l’appuntamento fissato mercoledì 29 e del 30 settembre riceveranno comunicazione via sms di conferma del giorno e dell’orario della vaccinazione programmata, ma del cambio di sede. I cittadini coinvolti saranno infatti chiamati a recarsi presso l’hub Cicogna a San Lazzaro, a causa della chiusura provvisoria dell’hub Unipol Arena per l’intera giornata di mercoledì.
Tutti coloro che hanno appuntamento presso l’Hub Unipol Arena nei giorni 1 e 2 ottobre riceveranno comunicazione via sms o chiamata telefonica per spostare l’appuntamento al 3 ottobre nella stessa sede, ovvero presso l'hub Unipol Arena a Casalecchio di Reno.
Domenica 3 ottobre, invece, l’hub Unipol Arena osserverà una variazione nell’orario di somministrazione della vaccinazione anticovid: la chiusura dell’hub sarà anticipata alle ore 14. Pertanto, tutti i cittadini con appuntamento successivo alle ore 14 riceveranno un sms dall’Azienda USL di Bologna in cui verrà loro confermata la vaccinazione domenica 3 ottobre presso l’Hub Unipol Arena, ma verrà loro comunicato l’anticipo dell’orario di appuntamento.

Grazie all'accordo tra la Regione e le Associazioni di categoria delle farmacie convenzionate, anche le farmacie possono, su base volontaria, effettuare nei loro locali o in locali esterni di pertinenza adeguatamente allestiti, la somministrazione del vaccino contro il Coronavirus. Le prenotazioni si sono aperte il 7 settembre.

Possono vaccinarsi in farmacia convenzionata solo le persone maggiorenni che autocertifichino di non presentare nessun minimo fattore di rischio quali condizioni di compromissione del sistema immunitario, una storia clinica di convulsioni o reazioni allergiche gravi, la presenza di sintomi da Covid e l’aver sofferto di determinate malattie in passato.
Per quanto riguarda le prenotazioni, il cittadino che desideri vaccinarsi in farmacia può accedere al portale ER-Salute, scegliere la farmacia convenzionata, contattarla e prenotare la vaccinazione. Il cittadino può recuperare al contempo sul portale ER-Salute la scheda di valutazione (disponibile al seguente link: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccinazioni-anti-covid-in-farmacia/scheda) per l’idoneità alla vaccinazione in farmacia comprensiva del modulo di consenso e dell’informativa sul trattamento dei dati personali e presentarla adeguatamente compilata al farmacista vaccinatore a cui intende rivolgersi.
Al momento, circa 180 farmacie hanno già aderito. L'elenco completo, con tutte le altre che via via si aggiungeranno, è disponibile al link https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccinazioni-anti-covid-in-farmacia/farmacie-aderenti .

Lunedì 27 settembre la vaccinazione di prossimità fa tappa a Bologna nella zona del comparto ACER di Piazza dei Colori, presso l’ambulatorio al civico n.26. Qui, dalle ore 16 alle 19, la vaccinazione ad accesso diretto verrà promossa da un Medico di Medicina Generale, dal Dipartimento di cure primarie dell’Azienda USL e dall’Equipe di Prossimità che lì opera, supportata da una mediatrice culturale.

Ricordiamo che per la vaccinazione dei minorenni è necessario il consenso di entrambi i genitori, anche con delega, mediante la modulistica disponibile al link: https://www.ausl.bologna.it/per-i-cittadini/coronavirus/moduli-per-la-vaccinazione-anti-covid-19

Si intensifica la campagna vaccinale anche nel Distretto dell’Appennino bolognese. L’Ausl di Bologna ha deciso di offrire agli utenti due giornate straordinarie negli Hub di Gaggio Montano e Castiglione. Martedì 28 settembre, presso la Sala Civica Gandolfi in via San Giovanni a Gaggio Montano e il 29 di settembre al PalaPepoli in piazza del Mercato a Castiglione dei Pepoli accesso diretto dalle 8.30 alle 18.45.

 

Infine, dal 16 agosto chi ha già ricevuto la prima dose di vaccino può anticipare la data della seconda dose rivolgendosi a CUP o alle Farmacie, presentando il certificato vaccinale o l'attestato di esecuzione con la data di somministrazione della prima dose. L'appuntamento per la seconda dose dei vaccini a mRNA sarà fissato a 21 giorni per Pfizer BioNTech e 28 giorni per Moderna.

In Emilia-Romagna dal 1° settembre sono entrate in vigore alcune novità relative alla gestione dei tamponi nasali antigenici, necessari per ottenere la certificazione verde, che si possono effettuare in farmacia.
E' confermata la gratuità per i minori di 12 anni e per gli esenti dalla vaccinazione Covid-19. Saranno invece a pagamento per chi non si è ancora vaccinato.
Per le persone che ruotano intorno al mondo della scuola e che hanno più di 12 anni, i test non sono più gratuiti, se queste persone non sono in possesso di esenzione alla vaccinazione. Si tratta di studenti, genitori e familiari, studenti universitari, personale scolastico e parascolastico, educatori, allenatori, personale dei centri aggregazione giovanile o degli enti di formazione.
Per loro il costo del tampone rapido in farmacia sarà di 8 euro se di età 12-18 anni non compiuti e di 15 euro se maggiorenni.
Per effettuare il test è sufficiente prendere appuntamento con il farmacista, consultando l’elenco delle farmacie aderenti sul sito della Regione Emilia-Romagna.
 

Tutte le informazioni sulle vaccinazioni 

 

Link: Green pass obbligatorio dal 1° settembre per personale scolastico, studenti universitari e trasporti

 
 
Data di pubblicazione: 16-08-2021
Data ultimo aggiornamento: 01-09-2021
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy