AlLavoro 2023: nuove generazioni ed esperti si incontrano per discutere e costruire il futuro del lavoro

Il 27 e 28 novembre 2023 alla Casa della Conoscenza due giorni di talk, workshop e incontri tra domanda e offerta di lavoro

Al lavoro
 

Si terrà il 27 e il 28 novembre 2023, alla Casa della Conoscenza, AlLavoro! 2023, primo evento-osservatorio di Casalecchio di Reno sul mondo del lavoro di oggi e di domani, a cura dell’Amministrazione comunale con la collaborazione di Laboratorio delle Idee, con il patrocinio della Città metropolitana di Bologna, per fare il punto e guardare al futuro dell’occupazione nel nostro territorio, intercettando le tendenze del futuro del lavoro, insieme a imprese, istituzioni, università ed enti formativi, startup, lavoratori e studenti.

 

Secondo il XXV Rapporto AlmaLaurea sulla Condizione occupazionale dei laureati (2023), chi esce dagli atenei dell’Emilia-Romagna è avvantaggiato: tassi di occupazione dell’80,7%, un punto sopra quella nazionale, anche per quanto riguarda gli stipendi, pur con un non indifferente gap tra informatici, medici e ingegneri e gli umanisti.

Più in generale, l’indagine “The future of Jobs Survey” del World Economic Forum (2023) delinea le principali macro tendenze del mondo del lavoro da qui al 2027, sottolineando che due nuovi settori saranno tra gli elementi trainanti nella nuova era digitale: la trasformazione verde e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale. Inoltre tra le principali priorità si colloca al secondo posto la diffusione degli standard ESG (acronimo che sta per Environmental, Social, Governance, ovvero Ambientale, Sociale e Governance) e al sesto posto l'importanza degli investimenti per la transizione green. Per raggiungere gli obiettivi ESG risulta centrale il ruolo dei green jobs e infatti sono molte le aziende di diversi settori che stanno cercando professioni legate alla sostenibilità. I ruoli in più rapida crescita sono invece quelli spinti dalla tecnologia e dalla digitalizzazione. I big data sono al primo posto tra le tecnologie destinate a creare posti di lavoro, con il 65% degli intervistati che prevede una crescita occupazionale nei ruoli correlati. Il commercio digitale poi porterà ai maggiori incrementi assoluti di posti di lavoro: si prevedono circa 2 milioni di nuovi ruoli incentrati sul digitale, come specialisti dell'e-commerce, specialisti della trasformazione digitale e specialisti di marketing e strategia digitale.

 

Di fronte a questa profonda trasformazione che sta attraversando il mondo del lavoro, spinta da diversi fenomeni e dalle richieste di cambiamento e dalle aspettative dei giovani, l’obiettivo di AlLavoro è favorire un dialogo costruttivo tra diverse generazioni di lavoratori, individuando e anticipando i trend del prossimo futuro, focalizzandosi in particolare sul nostro territorio: i nuovi modelli di impresa, le professioni che stanno emergendo nell’era dell’intelligenza artificiale e della sostenibilità e l’evoluzione del commercio.

 

L’iniziativa si articola in due giornate di attività tra: talk e tavole rotonde con esperti, docenti universitari, leader d’impresa e coach career, tra le voci più influenti del territorio; workshop dedicati ai giovani, studenti delle scuole superiori e universitari, per fornire loro consigli e strategie su come presentarsi al meglio alle imprese e come sviluppare nuove idee di business; matching tra domanda e offerta di lavoro in cui i giovani potranno incontrare i recruiter delle aziende e delle agenzie di somministrazione partner dell’iniziativa e candidarsi alle posizioni aperte.

 

Massimo Masetti, vicesindaco e assessore con delega ad Azioni e progetti per occupazione e lavoro, spiega: “Non è la classica fiera del lavoro, ci saranno anche momenti di incontro tra domanda e offerta, ma l’idea alla base di questa iniziativa è quella di fornire una visione del mondo del lavoro del prossimo futuro attraverso approfondimenti tematici per dare indicazioni e strumenti alle imprese, alle ragazze e le ragazze che si affacciano al mondo del lavoro. Ci troviamo in un periodo di grandi cambiamenti tra nuove opportunità tecnologiche, cambi di paradigmi dovuti alla sostenibilità ambientale e difficoltà derivanti dalle ripetute crisi degli ultimi anni; riuscire a fornire gli strumenti per comprendere ed affrontare questi cambiamenti è fondamentale per farsi trovare pronti per le sfide di domani. Quindi AlLavoro! Non mancate!”.

 

IL PROGRAMMA

Plenarie

Durante i talk della mattina sono protagonisti i temi di questa prima edizione: intelligenza artificiale, sostenibilità, commercio e formazione.

Lunedì 27 novembre si parla di nuove intelligenze umane e artificiali con Valentina Marchesini, Direttore Risorse Umane, Beauty Division, Marketing&Communication di Marchesini Group, e Marco Becca, Direttore di IFAB - International Foundation Big Data and Artificial di Bologna. Un focus sui trend che stanno ridisegnando il mondo del lavoro è a cura di Maurizio Sobrero, Professore di Ingegneria Gestionale e d’Impresa all’Università Bologna ed esperto di Next Industrial Revolution.

 

I temi di martedì 28 novembre sono invece la sostenibilità con Myriam Finocchiaro, Responsabile Comunicazione, Relazioni Esterne e CSR di Granarolo, e l’evoluzione del commercio con Riccardo Pirazzoli, Docente di Digital Marketing e Comunicazione d’impresa dello IAAD Bologna - Istituto d'Arte Applicata e Design.

Il focus della giornata è dedicato alla nuova era della formazione con Federica Minarelli, Responsabile Area Career Education della Fondazione Aldini Valeriani e il giovane insegnante di matematica Simone Zuppiroli, fondatore della startup edutech Edooko. Ospite d’eccezione è Edulia, la edutech della Treccani dedicata al mondo della scuola e della formazione, selezionata da HolonIQ tra le 200 startup più promettenti d’Europa: un nuovo ambiente digitale che rivoluziona l’apprendimento.

 

A seguire la tavola rotonda dedicata ai green jobs a cui partecipano le aziende partner dell’iniziativa con Evelyne Abrial, Shopping Center Manager di Klépierre, e Andrea Mantellini, CEO & Managing Director di Penske Automotive Italy.

 

Workshop

Il 27 novembre in programma due workshop dedicati ai giovani: Job clinic a cura di AlmaLaurea per presentarsi al meglio alle imprese e Da fallimenti a successi, condotto da Almacube e Città metropolitana di Bologna-Progetti di impresa, sulle competenze più utili a navigare le sfide del futuro.

Il 28 novembre la parola passa alle aziende partner dell’iniziativa con due workshop: Penske Automotive Italy parlerà dei trend del settore, mentre Gruppo Klépierre coinvolgerà il pubblico sul futuro del commercio.

 

Incontro domanda e offerta di lavoro

Lunedì 27 novembre è la giornata in cui i partecipanti possono incontrare le aziende e le agenzie di somministrazione partner dell’iniziativa e candidarsi alle offerte di lavoro: Lidl, ADHR, Ali lavoro, Lavoropiù, Umana. Penske Automotive Italy è invece presente martedì 28 novembre per il matching domanda-offerta.

L’Agenzia regionale per il lavoro – Centro per l’impiego di Zola Predosa è a disposizione con servizio desk one to one per: orientamento e di rafforzamento degli strumenti per la ricerca del lavoro (revisione cv/lettera presentazione/brevi indicazioni a supporto del colloquio di lavoro), incontro domanda-offerta (strumenti della ricerca lavoro in rete/scouting opportunità occupazionali/supporto candidatura su offerte già pubbliche sul Portale LavoroxTe), incluso il supporto a candidature per le offerte delle aziende partner dell’iniziativa.

 

Ingresso libero, prenotazione consigliata attraverso l’apposito form.

Su tiny.cc/AlLavoro2023 è disponibile il programma completo, nonché eventuali aggiornamenti. Online anche un sondaggio rivolto ai partecipanti per raccogliere suggerimenti e desiderata sul mondo del lavoro.

 

AlLavoro! 2023 è un’iniziativa promossa dal Comune di Casalecchio di Reno con il patrocinio della Città metropolitana di Bologna

Con il sostegno di GetConnected, Klépierre, Penske Automotive Italy, Colligo Ingegneria.

In collaborazione con AlmaLaurea, AlmaCube, ADHR, Ali lavoro, Lavoropiù, Umana, Lidl, Agenzia regionale per il lavoro – Centro per l’impiego di Zola Predosa.

Co-ideazione e organizzazione di Laboratorio delle Idee.

 

Informazioni sull’evento:

Laboratorio delle Idee

eventi@labidee.it – 051.273861

 
 
Data di pubblicazione: inserire data
Data ultimo aggiornamento: 20-11-2023
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy