Musei, gli appuntamenti del fine settimana a Bologna e in città metropolitana

Bologna, Imola, Dozza, Pieve di Cento... sono tante mostre da non perdere

La mostra di  Joel Meyerowitz alle Collezioni Comunali d'Arte. Foto dal profilo Facebook del Mambo
 

Imola
È stata prorogata la mostra ospitata dai Musei Civici “Bertozzi&Casoni. Tranche de vie”, che resterà aperta fino a domenica 25 febbraio.

Marzabotto
Domenica alle 10 visita guidata all'area archeologica di Kainua. La prenotazione è necessaria: drm-ero.prenotazionikainua@cultura.gov.it / 353.4412879 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18).

Bologna
Proseguono le visite guidate gratuite a Casa Carducci, ogni sabato alle 16 e alle 17, info e prenotazioni tinyurl.com/4xnjyv9j

Per chi si fosse perso qualche appuntamento di ArtCity, sono diversi gli eventi da vedere. Special Projects dedicati a Giorgio Morandi: alle Collezioni Comunali d'Arte-Palazzo d'Accursio, fino al 25 febbraio, la mostra “Morandi’s Objects. Le fotografie di Joel Meyerowitz”. A Casa Morandi, fino al 5 maggio, “Morandi metafisico. Tre disegni, Una storia”. Al Museo Morandi, fino al 7 luglio, “Mary Ellen Bartley: MORANDI’S BOOKS”.

C'è tempo fino a domenica per visitare la mostra “Mnemosine” curata da Marco Baldassari allestita al Museo Civico a'Arte industriale e Galleria Davia Bargellini, e per la personale di Adele Dipasquale a cura di Artierranti ospitata al Mambo, “I swallowed a butterfly”.

Sempre al Mambo: fino al 5 maggio, è aperta la mostra “Ludovica Carbotta. “Very Well, on My Own”; fino al 26 maggio, è possibile visitare “Lynda Benglis e Properzia de' Rossi: Sculpitrici di capriccioso e destrissimo ingegno”.

Il CUBO, fino all’ 11 maggio, ospita il progetto site specific di Stefano Non intitolato "Tempi nuovi", che si sviluppa nelle due sedi del Museo d'impresa (aperto sabato 9.30 - 14.30).

Per la prima volta a Bologna è possibile ammirare un'opera di Pompeo Girolamo Batoni (Lucca, 1708 - Roma, 1787), celebre protagonista della pittura europea del Settecento. Dal 16 febbraio al 7 aprile 2024 il Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini ospita il "Ritratto della contessa Maria Benedetta di San Martino" proveniente dal Museo Nacional Thyssen-Bornemisza di Madrid. Durante il periodo di esposizione dell’opera, il Museo propone un ciclo di visite guidate gratuite, la prima sabato alle 16.30.

In occasione dei trent'anni dell'allestimento egizio al Museo Archeologico di Bologna, sabato alle 17 si terrà l'incontro "Trent'anni di Egitto a Bologna" con Daniela Picchi, curatrice della Collezione Egiziana del Museo. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.
Inoltre, fino al 25 febbraio il Museo Archeologico ospita la mostra “Indispensabile” di Giovanni Morbin.

Al Museo Civico Medievale, fino al 3 marzo, è visitabile “Contatti Indicibili”, bipersonale di Giovanna Caimmi e Giulia Dall’Olio.
Il programma degli appuntamenti dei Musei Civici Bologna è online

E ancora, al Museo Ebraico, fino al 17 marzo, “Uova e tramezzi” è l’innesco del progetto che Giuseppe De Mattia sviluppa negli spazi della collezione permanente. Info sul sito.

Fra i tanti gli appuntamenti previsti ai musei di Ateneo vi segnaliamo: al Museo di Palazzo Poggi domenica alle 16 visita guidata "De antiquitate: la riscoperta dell'antico a Palazzo Poggi" per adulti e famiglie con bambini dai 10 anni in su. La Collezione di Zoologia domenica alle 11 propone la visita guidata "Animali in technicolor", per adulti e famiglie con bambini dai 7 anni in su. 
Per chi desidera fare un salto indietro nel tempo "Alla scoperta del mondo dei dinosauri", l'appuntamento è domenica alle 15.30 alla Collezione di Geologia "Museo Giovanni Cappellini" (per adulti e famiglie con bambini dai 6 anni in su).
Sabato alle 15.30, invece, la Collezione propone il laboratorio "I padroni della zanna. Sulle tracce dei predatori preistorici", per bambini da 7 a 10 anni.
Infine, all'Orto Botanico ed Erbario, sabato alle 11, visita guidata "Piante sotto vetro: le serre dell'Orto Botanico" e domenica alle 11, visita guidata tematica "Orto del giorno". Entrambi gli appuntamenti sono rivolti a adulti e famiglie con bambini dai 6 anni in su.

Agenda degli appuntamenti e prenotazioni sul sito sma.unibo.it

Budrio
Doppio appuntamento al Museo Archeologico e in Pinacoteca. Il laboratorio "Dalla tela al broccato. Tessuti e abiti tra passato ed età moderna" si terrà sabato alle 10 al Museo Archeologico e alle 11 in Pinacoteca. Domenica visite guidate alle 10 al Museo Archeologico e alle 11 in Pinacoteca. Prenotazione obbligatoria: cultura@comune.budrio.bo.it / 051.6928286 - 279

Dozza
La mostra fotografica "Sguardi sul passato" è visitabile fino al 3 marzo nel Museo della Rocca di Dozza. Orari di visita: da lunedì a sabato ore 10-13 e 14-18, domenica e festivi ore 10-18.

Pieve di Cento
Pinacoteca Civica di Pieve di Cento “Graziano Campanini”, fino al 26 maggio ospita il progetto espositivo di Pierpaolo Campanini dal titolo “Miraggio”. La Pinacoteca è aperta domenica dalle 10 alle 18.

San Lazzaro di Savena
Al Museo della Preistoria Luigi Donini domenica alle 11 "Caccola e i mammut: Suonatori di flauto", lettura animata + minilaboratorio per bambini dai 3 ai 6 anni.
Domenica alle 15 "Una giornata da sciamano" laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni. Alle 16.30 visita guidata per adulti e bambini alla scoperta dei segreti del museo.
Per tutte le attività la prenotazione obbligatoria al n. 051 465132.

San Giovanni in Persiceto
Domenica alle 16 laboratorio al Museo della Macchina a Vapore Franco Risi. Oltre a conoscere le meravigliose macchine a vapore conservate nel Museo, i giovani visitatori (attività dai 6 anni in su) potranno imparare a riprodurle con la tecnica del pop-up. Il museo è aperto sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Al Laboratorio dell'Insetto domenica alle 15.30 appuntamento con il "D-DAY!". I partecipanti potranno scoprire le teorie dell’evoluzione e come gli insetti si sono adattati ai diversi ambienti e situazioni. E potranno inventare un insetto di fantasia. Attività dai 6 anni in su.

Al Planetario venerdì alle 21 "L'evento Tunguska 1908: una grande esplosione di origine cosmica nei cieli della Siberia centrale", conferenza con immagini e animazioni a cura di Riccardo Bortolotti e Romano Serra e con il contributo di un esperto di eccezione: Gunther Kletetschka, ricercatore dell’Università di Praga. Attività dai 12/13 anni in su.
Mentre sabato alle 21, l'appuntamento è con "Luna e Giove come furono visti da Galileo". Un'emozionante conferenza dedicata alle scoperte che fece Galileo più di 400 anni fa.
Al termine si avrà la possibilità di ammirare da vicino questi due splendidi astri con il telescopio del Planetario. Attività consigliata dai 6 anni in su.
Per tutte le attività è consigliata la prenotazione a segreteria@agenter.it - tel. 051-6871757.
Al Fisica Experience venerdì alle 9,30 convegno scientifico "Tunguska 2024", giornata dedicata alla catastrofe di origine cosmica avvenuta in Siberia centrale il 30 giugno 1908: 13 interventi a carattere scientifico ci spiegheranno gli effetti e la natura del territorio in cui è avvenuto il fenomeno prodotto dall’esplosione, ad una altitudine di circa 8 Km, di un residuo di cometa di circa 30 metri di dimensione.
Sarà disponibile un collegamento online per assistere agli interventi dei vari esperti.
Inoltre, il museo è aperto sabato dalle 10 alle 13 e domenica dalle 16 alle 19.

 
 
Data di pubblicazione: 13-02-2024
Data ultimo aggiornamento: 19-02-2024
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy