Al via la XV edizione del Paradiso Jazz Festival

Dal 18 aprile al 30 maggio, all'Arci San Lazzaro, torna la primavera bolognese sulle note del jazz internazionale

Frank Gambale Quartet
 

Con il concerto del quartetto di Frank Gambale, una leggenda della chitarra contemporanea, il 18 aprile si apre la XV edizione del Festival Paradiso Jazz. Il musicista di origine italiana sarà accompagnato dal quartetto composto da Hadrien Feraud (basso elettrico) Jerry Leonide (tastiere) e Gergo Borlai (batteria).
La rassegna, ideata e organizzata dal Circolo Arci San Lazzaro, si conferma come uno degli appuntamenti più interessanti del panorama culturale bolognese con 5 appuntamenti di musica dal vivo che si terranno nella storica Sala Paradiso del Circolo.
La rassegna, con la direzione artistica di Marco Coppi e la produzione di Franco Fanizzi, si caratterizza da sempre per la costante ricerca di un equilibrio tra la sperimentazione jazzistica contemporanea e la tradizione impersonata da artisti che hanno fatto la storia del jazz mondiale.

Lunedì 2 maggio continua l’esplorazione nelle colorazioni del jazz contemporaneo con l’arrivo del trio del pianista Monty Alexander, accompagnato da Luke Sellick al contrabbasso e Jason Brown alla batteria.
Le temperature cominceranno a scaldarsi il 16 maggio con l’avvicinarsi dell’estate e con l’arrivo in Sala Paradiso di John Patitucci e Joey Calderazzo, due star della musica jazz d’oltreoceano. Il bassista e contrabbassista John Patitucci e il pianista Joey Calderazzo insieme sullo stesso palco per portare la loro musica in giro per l’Italia in un esclusivo tour che farà tappa nei più rinomati teatri italiani.
Il 25 maggio tocca al quartetto tutto al femminile del pianista Danilo Pérez. Atmosfere latine raffinate e sinuose che superano i confini per incrociare le culture sonore del mondo: sono queste, forse, le caratteristiche principali del mood che caratterizza lo stile inconfondibile di Danilo Pérez che sarà accompagnato da Patricia Zarate Pérez (sassofono), Ciara Moser (basso) e Francesca Remigi (batteria).

Chiude la rassegna il 30 maggio la Mike Stern/Bill Evans Band. Mike Stern, uno dei grandi chitarristi jazz della sua generazione, ha la capacità unica di suonare con la finezza e il lirismo di Jim Hall, lo swing trascinante di Wes Montgomery e il turbolento attacco di Jimi Hendrix. Bill Evans è un sassofonista di livello mondiale che ha debuttato a livello internazionale sulla scena musicale negli anni ’80 con un certo Miles Davis. Spetterà a loro, dunque, accompagnati da Gary Grainger al basso e Dennis Chambers alla batteria, salutare gli spettatori dell’edizione 2022 di Paradiso Jazz Festival.

Paradiso Jazz è realizzato in collaborazione con Arci Bologna e con il patrocinio del Comune di San Lazzaro di Savena.

Tutti i concerti si svolgeranno nella Sala Paradiso del Circolo Arci San Lazzaro (via Bellaria, 7 - San Lazzaro di Savena).

Inizio concerti: ore 21.30. Costo dei concerti: 22 euro. Per acquisto: www.arcisanlazzaro.it
È obbligatoria la tessera Arci 2021/22.

Come nelle passate edizioni, sarà possibile cenare prenotandosi in anticipo.

Per info e prenotazioni: T. 051 6279931 | mail. info@arcisanlazzaro.it

 
 
Data di pubblicazione: 11-04-2022
Data ultimo aggiornamento: 11-04-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy