Edilizia scolastica, oltre 20 milioni di euro di investimenti per la "cura" delle scuole imolesi

Interventi agli Istituti Scarabelli, Alberghetti e Paolini

Immagine Scarabelli Imola
 

Oltre 20 milioni di euro per la “cura” degli Istituti superiori imolesi. Ammonta a tanto l’investimento della Città metropolitana in opere di edilizia scolastica per rendere più sicure e efficienti le scuole Scarabelli, Alberghetti e Paolini, e per la costruzione del nuovo polo liceale “Rambaldi-Valeriani”. Il maxi-piano, che vedrà i lavori, in parte già iniziati, realizzarsi dall’anno 2023 al 2025, è reso possibile grazie ai fondi PNRR e altre risorse.

All’Istituto Scarabelli, nel complesso denominato ex convitto di via Ascari, sono previsti lavori di miglioramento sismico, già appaltati, per 5,7 milioni di euro. Al termine dei lavori, prevista per agosto 2023, i nuovi spazi realizzati potranno ospitare il Ghini che verrà trasferito dall'attuale sede di viale d'Agostino. Quest'ultima sarà ampliata con la realizzazione di una nuova palazzina con annessa palestra; il complesso sarà destinato a nuova sede del “Rambaldi-Valeriani”, il tutto grazie a un investimento di quasi 9 milioni di euro. L’esecuzione dei lavori è prevista da luglio 2023 a giugno 2025.

Anche l’Istituto Alberghetti di viale Dante vedrà nei prossimi anni importanti lavori edili, dedicati in particolare al miglioramento sismico, al rifacimento di tetti, a nuovi servizi igienici, nuovi infissi e alla demolizione e ricostruzione di un intero blocco. Il tutto per un investimento complessivo di oltre 5,2 milioni di euro.

Nel dettaglio, per il miglioramento sismico dei blocchi 2 e 4 saranno investiti oltre 1,3 milioni di euro. I lavori del blocco 2, già affidati, saranno ultimati nella primavera del 2023, mentre per il blocco 4 si prevede l’esecuzione lavori tra giugno e dicembre 2023.
Per la demolizione e ricostruzione di uno dei corpi dell’Istituto saranno investiti invece 2,6 milioni di euro. I lavori dureranno due anni, a partire da marzo 2023.
La sostituzione di finestre e infissi interni comporterà invece un investimento di 142 mila euro. L’esecuzione dei lavori è prevista per marzo 2023, con fine stimata per il mese di settembre dello stesso anno.
Al rifacimento della copertura sono dedicati 112 mila euro, con lavori in calendario tra marzo e settembre 2023.

Per il primo stralcio dell’adeguamento dei servizi igienici, comprese linee fognature, saranno investiti circa 500 mila euro. I lavori dureranno un anno, a partire da marzo 2023.
Rifacimento dei servizi igienici anche per la sede di via San Benedetto, con un investimento di 568 mila euro e lavori previsti per un anno, sempre a partire da marzo 2023.

Infine, all’Istituto Paolini di via Guicciardini, per il primo stralcio dei lavori di adeguamento dei servizi igienici sono stanziati 497 mila euro. L’esecuzione lavori è in calendario per marzo 2023 e durerà un anno.

 
 
Data di pubblicazione: 28-07-2022
Data ultimo aggiornamento: 27-07-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy