PNRR, oltre 53 milioni di euro ai comuni della Città metropolitana di Bologna

Saranno investiti in progetti di rigenerazione urbana, per contrastare fenomeni di degrado sociale e migliorare il decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale

Immagine della Chiusa di Casalecchio
 

Sono 33.314.603 euro i fondi PNRR assegnati ai comuni di Molinella, Valsamoggia, Casalecchio di Reno, Budrio, San Lazzaro di Savena, Imola e Medicina, con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, in data 30 dicembre 2021.

A questi si aggiungono i 20 milioni assegnati al comune capoluogo per i progetti di rigenerazione urbana di Villa Aldini, Teatro Comunale ed ex Parcheggio Giuriolo.

“Soddisfazione” è stata espressa dal sindaco metropolitano Matteo Lepore “per queste importanti risorse che arrivano sul territorio. Faccio le congratulazioni alle amministrazioni comunali destinatarie dei finanziamenti; nelle prossime settimane riuniremo la cabina di regia sui fondi europei e PNRR coordinato dall’assessora Anna Lisa Boni per fare insieme il punto sulle prossime opportunità di finanziamento”.

Gli otto comuni della città metropolitana rientrano tra i beneficiari dei contributi da destinare ad investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale, confluiti nell’ambito del PNRR per gli anni 2021-2026.

Questo il dettaglio dei progetti e dei relativi fondi:
Bologna: 20.000.000 (6 milioni per Villa Aldini, 5 per il Teatro Comunale e 9 per l’ex Parcheggio Giuriolo).

Budrio: 5.000.000 (Promozione attività sportiva e miglioramento decoro urbano Cittadella dello Sport come strumento di aggregazione sociale: ampliamento Palazzetto dello Sport e riqualificazione dell'antistante area di parco Giovanni XXIII).

Casalecchio di Reno: 5.000.000 (Progetto di rigenerazione urbana dell’itinerario ciclabile tra Bologna e Sasso Marconi con riqualificazione degli immobili comunali del Parco della Chiusa di Casalecchio di Reno: Restauro di Villa Ada, all’interno del Parco della Chiusa, per la realizzazione di un centro di divulgazione ambientale del Parco e di una nuova velostazione, con l’inclusione di lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate, allargamento e riqualificazione del Ponte Blu, per permettere il passaggio della Ciclovia del Sole - Eurovelo 7).

Imola: 5.200.000 (restauro, risanamento conservativo, recupero e adeguamenti normativi della Rocca Sforzesca).

Medicina: 5.464.603 (recupero delle Ex Officine di via Fava, da dedicare ad archivio e spazi per la cultura, e riqualificazione dell'area sportiva di via Battisti per la realizzazione del Parco dello Sport)

Molinella: 3.750.000 (nuovo centro sportivo e rigenerazione centro storico) 

San Lazzaro: 4.600.000 (finanziamento del terzo e quarto stralcio del progetto di rigenerazione urbana Campus kid: realizzazione palestre scolastiche e la sistemazione del parcheggio)

Valsamoggia: 4.300.000 (realizzazione della ciclabile di collegamento tra le municipalità di Monteveglio e Castello di Serravalle fino a Mercatello, riqualificazione parchi e zone verdi, con la realizzazione di nuove aree attrezzate e miglioramento del decoro urbano come per esempio la realizzazione delle pensiline alle fermate del trasporto pubblico e un piano straordinario di manutenzione del verde)

 

 
 
Data di pubblicazione: 03-01-2022
Data ultimo aggiornamento: 02-02-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy