I Têtes de Bois in concerto a Bologna con il Palco a Pedali il 22 settembre

Saranno le vostre pedalate a fornire l'energia necessaria allo spettacolo

Immagine dello spettacolo
 

"Goodbike”, il concerto del Palco a pedali dei Têtes de Bois (organizzato da Fondazione Entroterre ETS) in programma giovedì 22 settembre alle 21 in Piazza Lucio Dalla a Bologna concluderà la Settimana europea della Mobilità. Un gran finale all'insegna della sostenibilità che ha bisogno della partecipazione attiva del pubblico che pedalando fornirà al palco l'energia necessaria ad alimentarlo.

 

Vi aspettiamo quindi con le vostre bici! E se non potete portare la bici, venite lo stesso a sentire il concerto.

 

La band italiana dal nome francese a partire dalla loro passione per la bicicletta, ha messo a punto un eco-spettacolo alimentato dal pubblico in bicicletta. L'energia elettrica che illumina il palco e lo fa suonare è generata da oltre 100 persone, che, con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo, pedalano per tutta la durata dello spettacolo. Semplicemente pedalando producono tutta l’energia necessaria per sostenere l’intero evento dal vivo.

Il Palco a Pedali è un’idea di Andrea Satta dei Têtes de Bois, progettato da Gino Sebastianelli, con la collaborazione artistica di Agostino Ferrente e il sostegno dell’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e mobilità della Regione Puglia.

 

Così nelle parole di Andrea Satta, voce dei Têtes de Bois: “La bicicletta oggi vive una autentica primavera. Un rinnovato amore ha trovato nelle pieghe della società che si evolve nuove ragioni per rinascere.

La bicicletta non è solo gara e sport, è condivisione e osservazione, amore per i dettagli, scelta, conoscenza, leggerezza, avventura, agilità, incontro fra generazioni, praticità. Ho inventato il Palco a Pedali, scritto un libro (I Riciclisti), realizzato un disco di canzoni sulla bicicletta (Goodbike) e un festival tutto dedicato ai pedali. ….Con il concerto “Goodbike” vi racconteremo un po' di questo sogno, passeremo dentro la storia di Alfonsina Strada, l'unica donna che fece un giro d'Italia con i maschi ed era un anno lontano e improbabile per tanto coraggio, il 1924, vi racconteremo la sua storia attraverso una donna straordinaria che abbiamo conosciuto, Margherita Hack, protagonista del nostro videoclip con la preziosa regia di uno dei più grandi documentaristi italiani, Agostino Ferrente (David di Donatello 2020). Vi canteremo dell'utopia del Palco e Pedali, della bicicletta che è la risposta migliore al tempo della vita, alla solitudine in compagnia, alla compagnia della solitudine. Vi diremo di grandi campioni cui siamo affezionati, di Michele Scarponi, di Giovan Battista Baronchelli e di un gregario speciale, Marcello Osler. Di bicicletta hanno scritto tanti e tutti quelli che ci salgono sopra potrebbero provarci, ne avrebbero l'animo e la sensibilità. Un concerto di canzoni, di versi e di racconti, di dipinti, di corsa e di attesa”.

 

Per iscriverti come pedalatrie/pedalatore scrivi a palcoapedali@tetesdebois.it indicando: nome, cognome, telefono.

 

Per partecipare allo spettacolo con la propria bicicletta è necessario arrivare in Piazza Lucio Dalla (via Fioravanti 37/c, Bologna) tra le 19 e le 21.

Indicazioni:
- la bicicletta deve avere una ruota 26" 28" o 29" , va agganciata ai cavalletti e posizionata sui rulli che la collegano al palco
- la bicicletta NON potrà essere rimossa durante lo spettacolo (durata 1 ora e 15 min) ma potrai darti il cambio con un tuo accompagnatore o altra persona presente nel pubblico che vuole pedalare
- possiamo accogliere fino a 6 biciclette bambino, ruota 20"
- non è possibile partecipare con biciclette a pedalata assistita

 

ingresso gratuito

www.entroterre.org

info@entroterre.org

051 0113010

convocazione per posizionare le biciclette a partire dalle 19,

prenotazioni: palcoapedali@tetesdebois.it

 
 
Data di pubblicazione: 30-08-2022
Data ultimo aggiornamento: 12-09-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy