Tornano le rassegne musicali estive dell'Unione Reno Galliera

Da giugno ad agosto Reno Road Jazz e Borghi e Frazioni in Musica

Locandina delle rassegne
 

Sono in partenza le due rassegne musicali estive che coinvolgono l’Unione Reno Galliera e alcuni Comuni dell’Unione Terre di Pianura: Reno Road Jazz e Borghi e Frazioni in Musica.

I sette appuntamenti di Reno Road Jazz, rassegna promossa e organizzata dall’Unione Reno Galliera con la sapiente direzione artistica di Sandro Comini, si articolano in un programma stimolante che sorprenderà gli habitué del jazz per le eccellenti declinazioni contemporanee e incanterà i “novizi” grazie alle note ricche di carattere di ciascun artista.
La rassegna si apre a Castello d’Argile con il Lua Nova Trio che omaggia con energia e profondità le variegate espressioni della musica e della cultura brasiliane con brani d’autore, afro-samba e bossa nova. Si prosegue a San Pietro in Casale con un gruppo tanto numeroso quanto talentuoso, i Groove City Band, che in collaborazione con il Porretta Soul Festival e in occasione dei 40 anni dall’uscita di “The Blues Brother” ripercorreranno le strade del blues, del soul e del rythm’n and blues. La terza serata, nel Castello di Bentivoglio, è interamente dedicata a Lucio Dalla: “Lucius in Fabula”, del Sandro Comini Jazz Friends, celebra la sua indimenticabile musica con arrangiamenti
originali. Il Rossella Cappadone 4et anima la quarta serata a San Giorgio di Piano con “Influência do Jazz”, un’antologia del jazz che combina e valorizza il caratteristico sound dello swing americano con ritmi e armonizzazioni latine.
Sul palco di Galliera nella quinta serata si esibisce il Giovanni Perin Trio D.O.V.E., formato da giovani astri nascenti del jazz italiano che hanno creato un ricercato connubio tra vibrafono, organo e batteria. Ancora un omaggio importante, questa volta ai liutai del
Centopievese, a Pieve di Cento con gli Alma Swing, realtà di riferimento del jazz manouche di tradizione europea, frutto dell’esperienza artistica di Django Reinhardt con il maestro liutaio pievese Maccaferri.
Il viaggio si conclude a Castel Maggiore con l’Indaco 4et: “D’amore e d’orgoglio” restituisce un ritratto contemporaneo e avvolgente delle signore del jazz, che con la loro personalità forte e sensibile hanno segnato la storia del genere.

Le undici serate di Borghi e Frazioni in Musica, rassegna giunta alla sua 23esima edizione (direzione artistica di Giacomo Fantoni), spaziano tra i diversi generi musicali e propongono autori evergreen ma anche brani e sonorità originali.
Ascolteremo il jazz di Andrea Dessì e Massimo Tagliata a Trebbo di Reno, la profonda e melodiosa voce dell’americana Barbara Evans a Funo, il tributo di Miss Pineda alla canzone italiana a Villa Beatrice e quello di Leydis Mendez alla musica cubana a San Pietro in Casale.
I Tropical Swingers faranno ballare il pubblico su una spiaggia remota pur essendo a San Giorgio di Piano, poi il Manbassa Trio a Granarolo ammalierà con le sue note soul venate di funk e rock. A Pieve di Cento, il poliedrico cantautore Franz Campi porterà la rassegna su brani italiani originali e Nelson Machado a Castel Maggiore accompagnerà il pubblico nel ritmo brasiliano. Ancora a San Giorgio di Piano i giovani ragazzi dei gruppi Untrio e a San Pietro in Casale gli Albatros ci trascineranno in serate scoppiettanti.
Il soul all’italiana del Bengi Soul Trio chiuderà la rassegna a Minerbio.

Il programma dettagliato delle rassegne

 
 
Data di pubblicazione: 13-06-2022
Data ultimo aggiornamento: 13-06-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy