VIII edizione di JANZ, il festival Jazz dell'area metropolitana di Bologna

Ad Anzola dell'Emilia dal 30 agosto al 4 ottobre saranno ospiti artisti internazionali e giovani talenti

Banner Janz 2022
 

Si apre parte martedì 30 agosto con il concerto del noto fisarmonicista, pianista e compositore Antonello Salis, il festival Jazz dell’area metropolitana di Bologna, giunto all'ottava edizione. I concerti si svolgeranno in piazza Grimandi, di fronte al Municipio.
Anche quest’anno saliranno sul palco di JANZ artisti di livello internazionale e giovani talenti che il Festival incoraggia e sostiene da sempre.
Il Festival è una iniziativa di Anzola Jazz Club Henghel Gualdi, Comune e Pro Loco di Anzola Emilia.

Il programma

Martedì 30 agosto alle ore 21
ANTONELLO SALIS in concerto. Fisarmonicista, pianista, compositore.
Esordisce come pianista in piano solo al Festival Jazz di Roma organizzato dal Music Inn. L’incontro con Paolo Fresu lo porta ad ampliare la sua attività musicale producendo Il Quartetto Nuovo. Collabora con artisti di fama internazionale come Stefano Bollani, Michel Portal, Xavier Girotto, Gli Aires Tango, Horacio “El Negro” Hernandez, Cecil Taylor, Pat Metheny , Vinicio Capossela, Sergio Cammarriere, Pino Daniele, Fabrizio Bosso.

Martedì 6 settembre alle ore 21
SHAWNN MONTEIRO concerto.
La Monteiro è una maestra del canto.
Si notano nella sua voce le influenze di Carmen McRae e Sara Vaughan. Ha condiviso il palco con Lionel Hampton, la Count Basie Band, Nat Adderly, Kenny Barron, Stanley Jordan, Benny Golson e con molti altri di questo calibro.

Martedì 13 settembre alle ore 21
MICHEL GODARD in concerto.
L'artista è uno dei pochi solisti di Basso Tuba e l’unico dello strumento chiamato Serpentone con il quale suona musiche che vanno dal XVI secolo al jazz ed alla musica improvvisata. Ha suonato con l’Orchestra Nazionale di Francia, alla Fenice di Parigi e nell’ambito jazz con Michel Portal, Louis Sclavis, Kenny Wheeler, Linda Bisiri, Christof Lauer, Ray Anderson. Ha fatto parte della Bagad bro Kemperle, orchestra bretone di bombarde, cornamuse e percussioni. La sua discografia è sterminata.

Martedì 20 settembre alle ore 21
I 110 in concerto.
Al quartetto Residence Band del festival, il Marcello Molinari Quartet (Marcello Molinari, Claudio Vignali, Giannicola Spezzigu, Andrea Ferrario) si aggiunge Giampiero Martirani che è diplomato al conservatorio di Bologna in Musica Jazz. Arrangiatore e compositore, ha partecipato a diversi tour con Mia Martini, Lucio Dalla, Iskra Menarin e molti altri. Solista nell’orchestra Arturo Toscanini in Piazza Maggiore per l’anniversario del 2 Agosto. Ha suonato con Jim Hall, John Scofield, Scott Henderson, John Abercrombie, Barry Harris, ed altri. È considerato il maggiore esponente della musica Manouche con il Trio Martirani Gipsy Swing.

Martedì 27 settembre, alle ore 21
MICHELE FAZIANI dirige la SAX BO.
Faziani ha studiato batteria e Sassofono al conservatorio Martini di Bologna. Componente del Quartetto di sassofoni 900, compositore, arrangiatore, ha diretto il New Saxophone Band e l’Ensemble di sassofoni di Parma. Collabora con l’orchestra del Teatro comunale di Bologna, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, La Fenice di Venezia. Docente di saxofono al Conservatorio di Bologna, tiene regolarmente Master Class in Italia e all’estero.

Martedì 4 ottobre alle ore 21
I TRIBALIA in concerto - vincitori del concorso Mister Jazz 2022
Rachele Amore, voce; Giuseppe Ferro, voce; Sabrina Bisanti, pianoforte e pattinaggio artistico; Davide La Rosa, chitarra; Matteo Gurrieri, chitarra; Gianfilippo Invincibile, batteria.
Un collettivo musicale che promuove la sperimentazione, con una particolare attenzione verso il concetto di "improvvisazione creativa", sradicata dalla sua forma prettamente musicale e sviluppata tramite il contatto diretto e indiretto con ogni tipologia di forma d'arte. Un nucleo di musicisti attivo e pronto ad accogliere ogni stimolo proveniente dall' esterno che possa alimentare la propria vena artistico/musicale e direzionarla verso nuove e inusuali rotte.

Ingresso: 10,00 euro
Nel caso di maltempo i concerti avranno luogo nella sala polivalente della biblioteca.

Per info: gabrielemolinari@tiscali.it / cultura@comune.anzoladellemilia.bo.it / telefonare a 3471292667 o al 3385281966

L'iniziativa fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Territorio Turistico Bologna-Modena. La rassegna collabora con Lepida Tv, Magazzini sonori e con il Ministero dei Beni Culturali - Spettacoli dal vivo.

 
 
Data di pubblicazione: 25-08-2022
Data ultimo aggiornamento: 25-08-2022
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy